Ti trovi in:

Home » Comune » Municipio » Gemellaggi

Gemellaggi

di Giovedì, 03 Aprile 2014

Il comune di Strembo è gemellato con il comune di Fornalutx,un bel paese situato nel cuore delle "Baleari" nell'isola di Maiorca.

GEMELLAGGIO STREMBO- FORNALUTX

Nel giorni dal 2 al 5 di giugno 2011, il comune di Strembo ha finalmente concluso, da tempo in programma, l'ufficialità del gemellaggio con il paese spagnolo di Fornalutx. Dopo mesi di organizzazione, la cerimonia di fratellanza si è tenuta in piena armonia con la comunità di Strembo, regalando alla delegazione spagnola momenti indimenticabili di emozioni. Il momento più toccante è stato sicuramente la sorpresa con la quale il sindaco di Strembo, a nome della comunità di Strembo, ha dedicato la sala conferenze alla comunità di Fornalutx. Il comitato organizzatore ha voluto suddividere le giornate denominandole a tema in base a quello che veniva effettuato.

2 GIUGNO 2011: "EL DIA DE LLEGADA" - "Il giorno dell'arrivo"

Nel primo pomeriggio la delegazione spagnola, formata da 23 persone, è arrivata all'aeroporto di Venezia con visita della città. Al rientro, organizzato con un pullman dal comune di Strembo, la delegazione ha visitato alcuni punti panoramici della Gardesana per poi giungere in tarda serata nel paese per la sistemazione negli alloggi.

Immagine decorativa

3 GIUGNO 2011: "EL DIA DE LA NATURALEZA" - "Confronto sulle tematiche ambientali in sinergia con lo sviluppo del territorio"

Questa giornata è stata dedicata alla visita di un importante territorio del comune di Strembo, la Val Genova. Durante la mattinata gli ospiti sono stati accompagnati con una guardia parco che spiegava loro le diversità che caratterizzano il nostro territorio rispetto al loro. In questi momenti ha trovato spazio anche la presentazione del progetto europeo "Life Ursus" sulla reintroduzione dell'orso bruno nel territorio montano. Il momento conviviale è stato consumato presso una baita tipica alpina, durante sono state presentate le differenze gestionali, strutturali e ambientali tra un parco marino (presente appunto presso la comunità Maiorchina) e il "nostro" parco naturale. E' seguita inoltre una lezione teorico-pratica di riconoscimento animali ungulati alpini (camosci ) a cura della sezione esperti cacciatori trentini, con lo studio delle diversità della fauna e della modalità di cacciagione.

"CELEBRATION DEL HERMENAMIENTO": cerimonia ufficiale del gemellaggio Strembo-Fornalutx:

Nel tardo pomeriggio si è svolta la cerimonia ufficiale del gemellaggio, partendo

dalla piazza centrale di Strembo (Piazza Righi) con un corteo di benvenuto, una sfilata verso il palazzo municipale attraversando le vie del paese, accompagnati da concerto bandistico e da tutte le associazioni locali che hanno partecipato numerose. Presso il municipio, si è tenuta la cerimonia del gemellaggio con alcuni momenti particolarmente entusiasmanti come ad esempio l'esecuzione dell''inno europeo, del suono della sirena dei pompieri, il rilascio delle colombe bianche, il taglio del nastro. La manifestazione è proseguita nella sala conferenze del comune con l'intervento delle autorità politiche e la firma delle pergamene che ha suggellato l'ufficialità del giuramento di fraternità.

La cerimonia si è conclusa con un ricco buffet organizzato dalla pro loco del comune di Strembo e una cena a base di prodotti tipici.

4 GIUGNO 2011: "EL DIA DE TURISMO Y CULTURA" - "Giornata dedicata alla cultura del nostro territorio e sul turismo sostenibile"

Questa giornata è stata dedicata alla scoperta della cultura e del territorio. L'amministrazione comunale ha accompagnato i maiorchini partendo dalla visita di Madonna di Campiglio con breve sosta per visionare le Dolomiti di Brenta (patrimonio dell'UNESCO). La visita prosegue nell'area orsi di Spormaggiore per visionare gli animali presenti (orso e lupo). Si prosegue con la visita guidata alla Cantina La Vis con una lezione da parte di un sommelier trentino riguardo all'importanza dell'abbinamento del vino al cibo rapportato appunto al territorio (binomio territorio/gastronomia). Il pomeriggio viene dedicato alla visita della città di Trento, in particolare del Duomo e del Castello del Buon Consiglio con un breve incontro con un'autorità politica.

5 GIUGNO 2011: "EL DIA DE LA DESPEDIDA". Il giorno della partenza, i maiorchini vengono accompagnati all'aeroporto per il rientro verso Palma di Maiorca.

Un doveroso ringraziamento va a tutte le associazioni del territorio ed in particolare a tutte le persone che hanno creduto in questo progetto dedicando tempo e risorse per la buona riuscita dell'evento stesso.